Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Latina, si sentono male alla festa di matrimonio: decine di intossicati, due anziani ricoverati in codice rosso

La cena era stata a base di pesce

Lunedì 13 Giugno 2022 di Marco Cusumano
Latina, si sentono male alla festa di matrimonio: 15 intossicati, due anziani ricoverati in codice rosso

Festa di matrimonio finita male per due sposi di Latina: decine di invitati si sono sentiti male e sono rimasti intossicati dopo la cena e nella villa per ricevimenti in via Zani alle porte del capoluogo pontino sono arrivati prima i sanitari del 118, poi le forze dell'ordine. Duecentodieci gli invitati, decine le persone con evidenti sintomi da intossicazione alimentare. Due anziani sono stati trasferiti in ospedale in codice rosso per l'età e per altre patologie pregresse. La Asl sta rintracciando uno per uno tutti gli invitati per stabilire il numero esatto degli intossicati, numero che potrebbe salire a cento, circa la metà del totale. 

Ravenna, 12enne mangia ovetto Kinder e si sente male: ricoverato per salmonella

Napoli, mangia sushi al ristorante, si sente male e muore a 15 anni: indagato il ristoratore

Dopo i primi accertamenti gli agenti hanno informato la Procura della Repubblica. D'intesa con il magistrato di turno si è proceduto al sequestro di una cella frigorifera all'interno della cucina. La struttura è rimasta operativa. Intanto la Asl ha effettuato dei prelievi di campioni di cibo che saranno analizzati in laboratorio per stabilire la causa dell'intossicazione. 

La cena di sabato era stata servita prima con un grande buffet e poi con le portate al tavolo, a base di pesce ma non solo. Si ipotizza che possa esserci stato qualche problema di conservazione degli alimenti, le verifiche sono in corso sulle forniture e sulle modalità di conservazione.

Stamani è stato allertato il Dipartimento di prevenzione della Asl. Gli ispettori guidati da Antonio Sabatucci sono attesi nella villa del ricevimento per i primi accertamenti, ma non è escluso che la Procura disponga immediatamente una perizia sugli alimenti serviti durante la festa e sui frigoriferi dove erano conservati. Oggi sono intervenuti anche gli uomini della Questura di Latina.

La direttrice della struttura, Alessia Sicari, sta fornendo tutte le informazioni necessarie agli approfindimenti del caso. «In 12 anni di attività non abbiamo mai avuto problemi di questo tipo - spiega - procederemo con le verifiche sulle forniture per chiarire quanto avvenuto».

I malori si sono verificati poco prima della mezzanotte, prima che venissero serviti i dolci. La festa ovviamente è finita con l'arrivo del 118 e per gli sfortunati sposi la torta è stata rinviata a data da destinarsi. Ora la coppia sta valutando con un avvocato la possibilità di una richiesta di risarcimento dei danni.

 

Ultimo aggiornamento: 20:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA