Covid, virologo Palù: «In discoteca contagi più facili, un positivo può infettare tre persone»

Mercoledì 19 Agosto 2020
Covid, virologo Palù: «In discoteca contagi più facili, un positivo può infettare tre persone»

Covid, «in discoteca contagi più facili». Lo sostiene il virologo Giorgio Palù: «C'è un aumento di contagiati: soprattutto casi da rientro e da discoteca. In quest'ultimo caso è facilissimo che si sviluppi un focolaio. I ragazzi parlano a voce alta per la musica, emettono goccioline che con l'aria condizionata si condensano diventando aerosol che viaggia a oltre sei metri».

Bollettino Covid: 642 nuovi positivi e 7 morti. Boom di casi in Lombardia, Emilia e Lazio

Covid Sardegna, ragazza 20enne romana allo Spallanzani con polmonite. Ricoverati altri 3 ragazzi dal Circeo

 

«Un positivo al virus può infettare 3 persone»


Giorgio Palù, docente emerito di Virologia all'Università di Padova, commenta così i nuovi cluster tra Sardegna e Roma: «Un positivo al virus può infettare 3 persone, e a loro volta altre 3 persone per ognuno e via così: ecco il nuovo cluster. Le discoteche dovevano restare chiuse».

 

Ultimo aggiornamento: 18:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA