Lecce, ex direttore di banca rapinato e ucciso al bancomat di fronte alla moglie: freddato con due colpi di pistola

Sabato 17 Luglio 2021
Lecce, uomo rapinato e ucciso di fronte alla moglie mentre prelevava i soldi al bancomat: due colpi di pistola al torace

Rapinato e freddato di fronte alla moglie. Un uomo di 69 anni, Giovanni Caramuscio, ex direttore di banca in pensione, è stato ucciso poco prima della mezzanotte mentre prelevava contanti da uno sportello bancomat nel centro di Lequile, nel Leccese. Ad aggredirlo sarebbero state due persone che lo hanno sorpreso di spalle mentre stava per utilizzare la tessera bancomat.

 

 

 

Ucciso di fronte alla moglie

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe reagito e uno dei rapinatori ha sparto colpendolo con due colpi al torace. La vittima è un ex direttore di banca. La moglie dell'uomo, che lo stava aspettando in auto, avrebbe assistito all'aggressione. Sull'accaduto indagano i carabinieri. Sul posto è intervento personale del 118.

 

Somma Vesuviana, uomo di 70 anni uccide la moglie 63enne per gelosia: accoltellata nel parcheggio di un supermercato

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA