La mamma in punto di morte: «Lui non è il tuo vero padre». Il famoso imprenditore trova il papà biologico e cambia cognome

Una notizia choc ricevuta da un imprenditore di Pavia di 59 anni: il padre che lo ha cresciuto non è il suo genitore biologico. Parte la ricerca e fa riesumare la salma per il test del Dna

Sabato 23 Settembre 2023 di Redazione Web
Rivelazione della mamma in punto di morte: «Non è il tuo vero padre». L'uomo cerca il papà biologico e cambia cognome

La rivelazione della mamma in punto di morte lo lascia sotto choc: l'imprenditore di 59 anni di Pavia (conosciuto in città) scopre che il padre che lo aveva cresciuto non era in realtà il genitore biologico.

Con la curiosità di conoscere il vero papà, di cui la madre non ha lasciato detto il nome, parte la ricerca.

La verità si cela dietro una foto con cui il figlio riesce ad identificare il padre biologico. Ma per esserne certo è necessario riesumare la salma. Infine, il test del Dna ha confermato, «con una probabilità del 99,9%», che si tratta del padre. Alla fine dell'iter giudiziario, avviato nel 2021, il Tribunale di Pavia ha disposto il cambio di cognome per l'imprenditore. La notizia è oggi pubblicata dalla Provincia pavese.

Dà fuoco alla moglie: la 48enne è in fin di vita. Il ritorno di fiamma lo colpisce al volto e rischia di restare cieco

Chucky la bambola assassina arrestata: manette e foto segnaletica, le immagini fanno il giro del mondo. Cosa è successo

Il racconto

Per l'uomo è stato uno choc apprendere dalla madre che il genitore che gli era stato a fianco per una vita e con il quale era cresciuto, non era il padre naturale. La donna, evidentemente, ha voluto togliersi un peso prima di morire. Ha raccontato al figlio di essersi sposata dopo che era rimasta incinta di un altro uomo: quando è nato il bambino, il padre biologico non ha voluto riconoscerlo.

L'imprenditore, qualche mese dopo, ha così deciso di rivolgersi a un legale e avviare l'iter per il riconoscimento del padre naturale. Tramite una fotografia, trovata tra i ricordi della madre, è riuscito a risalire al cimitero di Verrua Po (Pavia), dove il presunto genitore, morto nel 2016, era sepolto. L'autorità giudiziaria ha disposto la riesumazione e il test, effettuato nell'ottobre del 2022, ha confermato in effetti che si tratta del vero padre dell'imprenditore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento