Tolfa, tragedia a caccia: pensa che sia un animale, spara e uccide il compagno: muore romano 42enne

Lunedì 18 Ottobre 2021 di Camilla Mozzetti
Tolfa, tragedia a caccia: pensa che sia un animale, spara e uccide il compagno: muore romano 42enne
5

Ha sentito dei rumori credendo che fossero di un animale, così ha diretto il suo fucile tra gli alberi e la boscaglia e ha premuto il grilletto ma a cadere in terra è stato un uomo. Tragedia ieri pomeriggio a Poggio Finocchio non lontano da Tolfa dove un romano di 42 è stato ucciso durante una battuta di caccia. Sono le 17 quando sul posto arrivano i carabinieri della stazione di Tolfa che trovano ormai il 42enne senza vita e seduto in terra, in stato di choc, un 27enne di Civitavecchia, incensurato, che ha esploso il colpo con il proprio fucile calibro 12.

I due si erano da poco conosciuti in quanto entrambi erano arrivati in campagna per andare a caccia e trovandosi lì casualmente hanno poi deciso di proseguire insieme. Non ci sono infatti contatti pregressi o conoscenza tra la vittima e il 27enne che tuttavia è stato indagato per omicidio colposo. La salma del 42enne, invece, è stata trasferita all’istituto di Medicina legale della Sapienza dove sarà eseguita l’autopsia.

Viola uccisa in casa a 15 anni con un colpo di fucile esploso dal fratello 13enne: l'arma usata come un giocattolo

Ultimo aggiornamento: 16:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA