Apple nel mirino delle autorità russe: abuso posizione dominante sulle app

Martedì 31 Agosto 2021
Apple nel mirino delle autorità russe: abuso posizione dominante sulle app

Il Servizio Federale Antimonopoli russo (FAS) ha emesso un avvertimento ad Apple a causa dell'abuso della sua posizione dominante nel mercato della distribuzione delle applicazioni iOS. «Il FAS ha emesso un avvertimento ad Apple per eliminare i segni di violazione: l'azienda deve rispettarlo prima del 30 settembre 2021», si legge nella nota, citata dalla Tass.

La Apple di recente è finita nel mirino delle autorità russe poiché non avrebbe rimosso dal suo store online l'app creata dal gruppo di Alexei Navalny per restare in contatto con i suoi sostenitori (e mantenere in vita la sua strategia di 'smart voting', ovvero orientare il voto alle parlamentari di settembre verso i candidati che possono battere i nomi di Russia Unita) dopo che l'organizzazione è stata bollata come «estremista». Ad averlo denunciato era stato lo stesso gruppo di Navalny

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA