Riassetto Mediaset: le testate Tg4, Studio Aperto, Sport e TgCom diventano brand e finiscono inglobate nell'agenzia News. Redazioni in fermento

PER APPROFONDIRE: mediaset, sportmediaset, studio aperto, tg4, tgcom
La sede Mediaset di Cologno Monzese
Il riassetto organizzativo dell’informazione in atto a Mediaset è stato accolto non senza alcuna divergenza di opinioni. Del resto, l’azienda di Cologno Monzese è in una fase nuova. Dopo l’apertura agli azionisti europei ecco che testate giornalistiche come il Tg4, Studio Aperto, il TgCom24 e SportMediaset sono state inglobate nella struttura dell’agenzia NewsMediaset di cui è responsabile Andrea Pucci. Gli altri direttori - di SportMediaset (Alberto Brandi che continuerà a curare Tiki Taka), di Studio Aperto (Anna Broggiato) e del Tg4 (Rosanna Ragusa) diventeranno condirettori mantenendo le attuali line e conduttori. Il solo ad aver mantenuto la qualifica da direttore è Paolo Liguori, nella veste di consulente, che mantiene la responsabilità del canale 51 e la direzione editoriale del sistema multimediale TgCom 24. Da lunedì prossimo le quattro testate diverranno brand. Complessivamente sono 206 i giornalisti che passano sotto la direzione di Andrea Pucci. Il Tg5 di Clemente Mimun conserva invece la sua autonomia.

«L’Assemblea di Sportmediaset – si legge in un comunicato del cdr - esprime sconcerto per quanto comunicato dall’azienda. Pur comprendendo le esigenze riorganizzative, stupisce che questo tipo di scelta coinvolga una redazione che da anni ha la prerogativa della multimedialità, occupandosi oltre che dei normali tg, di motori con eventi e speciali sulla formula E, trasmissioni legate a calciomercato, campionato, qualificazioni a Euro 2020, Nations League. La redazione sportiva da anni è impegnata nella gestione e sviluppo del sito internet Sportmediaset.it, oltre che di molteplici attività social. Per tutto questo la redazione sportiva non può essere parificata alle altre redazioni news. Facile quindi prevedere oggettive difficoltà di integrazione in una realtà come l’agenzia Newsmediaset. I giornalisti di Sportmediaset esprimono preoccupazione anche perché nel giro di una settimana è stato chiuso il telegiornale sportivo serale, è stato “tagliato“ lo studio televisivo e ora arriva la chiusura della testata creata solo 9 mesi fa. L’Assemblea proclama lo stato di agitazione e dà mandato al Cdr di incontrare, entro venerdì 14 c.m., l’azienda per i necessari chiarimenti».

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Giugno 2019, 13:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Riassetto Mediaset: le testate Tg4, Studio Aperto, Sport e TgCom diventano brand e finiscono inglobate nell'agenzia News. Redazioni in fermento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti