Sabaudia, aereo ultraleggero precipita e muore Andrea Santo, 68enne di Pomezia

Martedì 1 Febbraio 2022
Sabaudia, aereo ultraleggero precipita e muore Andrea Santo, 68enne di Pomezia

Incidente mortale oggi a Sabaudia: un aereo ultraleggero è precipitato ed è morto Andrea Santo, 68enne di Pomezia. L'aereo è caduto all'interno di una proprietà privata, in aperta campagna, per pochissimo non si è abbattuto sulle case.

È successo poco prima delle 13, sul posto è intervenuto il personale operativo dei Vigili del Fuoco del Comando di Latina allertato dalle chiamate preoccupate giunte al 112: «Venite, è caduto un aereo».

Sul posto, in località Bella Farnia, in un terreno privato non lontano dalle case, i pompieri hanno rinvenuto l'ultraleggero biposto caduto. Il velivolo, partito da Nettuno, era occupato solo dal pilota un 68enne di Pomezia (Roma), Andrea Santo che a causa del violento impatto è deceduto sul colpo.

 

Sul posto, oltre al 118, c'erano anche i carabinieri della compagnia di Latina per accertare i fatti. Non sono ancora chiari i motivi dell'incidente, forse si è trattato di un guasto al motore ma potrebbe essersi verificato anche un malore del pilota. Le indagini sono in corso. 

Atterraggio di emergenza in un prato a Monte Compatri: pilota di ultraleggero illeso

 

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA