È nato il "Pollosauro": metà pollo e metà dinosauro

PER APPROFONDIRE: pollosauro, ricerca, scienziati
Il pollosauro (Focus)
Un team di ricercatori ha manipolato gli embrioni di pollo prima della schiusa delle uova per capire in che modo il muso dei dinosauri si è evoluto nel becco degli uccelli odierni. Ed ecco il "Pollosauro". La creatura creata con un esperimento condotto da un team di scienziati di Yale e Harvard, gli si avvicina davvero molto. Gli scienziati hanno infatti sviluppato degli embrioni di pollo sprovvisti di becco, ma con un muso molto simile a quello dei dinosauri antenati degli uccelli



Nuove forme di vita? No grazie. Come spiega a Focus il co-autore della ricerca Burt Bhullar dell'Università di Yale. L'obiettivo del lavoro non era quello di imitare gli azzardi fantascientifici di Jurassic Park o altre discutibili e poco etiche diavolerie del genere, ma solo capire i meccanismi molecolari che hanno portato, nel corso dell'evoluzione, alla formazione della caratteristica struttura cornea che è presente in tutti i volatili. Il becco, infatti, è uno degli elementi chiave del successo evolutivo degli uccelli, ma nonostante ciò fino a oggi la scienza ha fatto molto poco per carpirne i segreti.



Il parere degli scienziati è unanime: usignoli, aquile, pellicani e affini discendono dai dinosauri. L'anello di congiunzione tra le due specie, l'Archaeopteryx, è vissuto circa 150 milioni di anni orsono e rappresenta di fatto il più antico uccello conosciuto.

Martedì 19 Maggio 2015, 14:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
È nato il "Pollosauro": metà pollo e metà dinosauro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2015-05-22 10:32:49
Dei veri "sciensiati"!
2015-05-21 20:13:53
Scusate la domanda un pò veniale, ma è buono da mangiare? ;-)
2015-05-21 00:22:53
Mentre il pollettore, metà pollo e metà lettore, esisteva da un pezzo...
2015-05-21 00:09:40
E vorrei ben vedere: Sono passato prima io ! :-)
2015-05-20 11:42:33
bella domanda, è come cercare una morosa illibata, non esiste.