Facebook, il Guardian rivela le regole segrete: «Il social non riesce a controllare i contenuti»

PER APPROFONDIRE: facebook, social network
Facebook, il Guardian rivela le linee guida segrete: «Il social non riesce a controllare i contenuti»
Il Guardian rivela per la prima volta le regole e le linee guida segrete di Facebook. Dopo una lunga inchiesta il quotidiano britannico è entrato in possesso di un centinaio di manuali con le regole da rispettare e su come moderare argomenti come violenza, razzismo, terrorismo, odio e pornografia. Una fonte del quotidiano sostiene che «Facebook non è in grado di controllare i suoi contenuti, è cresciuto troppo in fretta, raggiungendo dimensioni enormi».

Difficile per esempio reagire in casi come il cosiddetto "revenge porn" (cioè le persone lasciate che si vendicano postando immagini intime e personali per danneggiare l'ex partner): in molte situazioni occorre decidere se l'immagine è appropriata in meno di 10 secondi, vista la mole di lavoro per i moderatori.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 22 Maggio 2017, 15:13






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Facebook, il Guardian rivela le regole segrete: «Il social non riesce a controllare i contenuti»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-05-23 09:45:08
ma figuriamoci se FB spende soldi a moderare i contenuti!...
2017-05-22 19:33:38
I moderatori censori di Fb sono così bravi che non distinguono il porno da una foto di H. Newton.
2017-05-22 17:04:52
## Approfitto dell'articolo per fare un elogio sincero ai moderatori della Redazione,anche se a volte mi trovo in contrasto,devono avere la pazienza di Giacobbe per sopportare tutte le nostre castronerie senza dar di matto : BRAVI,complimenti. Perche',se ero io,prendevo il vassoio vuoto delle brioshes,e gliele tiravo dietro,a questi lazzaroni.