La cometa del 1° aprile
Ecco come vederla

PER APPROFONDIRE: cometa
Arriva la cometa del 1° aprile: non è uno scherzo, ecco come vederla
Il primo aprile tutti con il naso all'insù: osservando il cielo sarà possibile ammirare il passaggio della cometa 41P. Dopo oltre cento anni infatti la cometa 41P/Tuttle-Giacobini-Kresak - riferiscono gli esperti della Nasa - raggiungerà il punto di massimo avvicinamento alla Terra ad una distanza di circa 21,2 milioni di km.

Visibile attraverso binocolo o telescopio la cometa - che prende il nome dall'astronauta statunitense Horace Parnell Tuttle che la avvistò per primo nel 1858 e dagli astronauti Michel Giacobini e Lubor Kresák che la riscoprirono nel 1907 e nel 1951 - torna dopo un'orbita intorno al sole di 5,4 anni. Si tratta di una delle 'magnifiche 7' che solcheranno il cielo nel 2017, in particolare una delle quattro periodiche (riconoscibili dalla lettera 'P') che si riaffacciano a intervalli più o meno regolari. Chi non riuscisse a godersi lo spettacolo a causa del brutto tempo avrà la possibilità di assistere allo 'show' online, sul sito della Slooh Community, grazie a dei telescopi fissati nelle isole Canarie.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 31 Marzo 2017, 10:03






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La cometa del 1° aprile
Ecco come vederla
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti