Lunedì 14 Agosto 2017, 00:00

Il fragore del fulmine si è spento per sempre. Bolt è sceso dall'olimpo

Il fragore del fulmine si è spento per sempre. Bolt è sceso dall'olimpo degli immortali, si è tolto il costume da supereroe e ha svelato al mondo la sua umanità stanca e sofferente. Prima si è fatto sfilare lo scettro dei 100 metri dal trentacinquenne Gatlin, poi nell'ultimo atto dei Mondiali ha mancato la rivincita e mandato all'aria la festa d'addio, finendo azzoppato sul rettilineo conclusivo della staffetta.Il mondo c'è rimasto male, e peggio ancora lo star system e i padroni del vapore dell'atletica che volevano a ogni costo un...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il fragore del fulmine si è spento per sempre. Bolt è sceso dall'olimpo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER