Spacciavano cocaina, marijuana e hashish: padre e figlio nei guai

La droga sequestrata
MARTELLAGO - I carabinieri di Martellago hanno arrestato un uomo di 49 anni e denunciato il figlio sedicenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Nell'occasione i militari dell'Arma hanno anche sottoposto a sequestro quasi mille euro ed uno stock diversificato di droga, per un'offerta variegata sul mercato: cocaina, marijuana e hashish per complessivi 62 grammi. Da giorni gli investigatori tenevano sotto controllo vari tossicodipendenti visti spesso avvicinarsi ad una Fiat Freemont bianca che sembrava fare la spola tra la Riviera del Brenta e la Castellana.
A quel punto il conducente del mezzo è stato fermato e sottoposto ad un controllo. L'uomo alla guida era in compagnia di due giovani, entrambi tossicodipendenti. Nella perquisizione sono stati trovati 40 grammi di cocaina suddivisa in sette involucri oltre a del denaro. Successivamente l'ispezione ha riguardato la casa dell'uomo a Oriago di Mira dove i carabinieri hanno è stato sorpreso il figlio del fermato nell'operazione di suddivisione e confezionamento delle dosi di cocaina. Altra droga, il bilancino, bustine e il tritafoglie erano sparsi in salotto. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Gioved├Č 12 Gennaio 2017, 12:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spacciavano cocaina, marijuana e hashish: padre e figlio nei guai
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-01-12 12:18:36
Nazionalità grazie..
2017-01-12 14:05:54
Indigeni, prego....hahahaha
2017-01-12 14:42:42
rifugiati politici in fuga dalla guerra? emigranti economici? risorse che ci pagano le pensioni o nativi che si sono integrati secondo i nuovi dettami delle altre culture?
2017-01-12 17:54:20
siccuramente ctoctonni... e si eh
2017-01-13 18:30:08
Italiani, italianissimi. Anzi veneziani