«Quelle due commesse coraggiose»
Silvia e Daniela cacciano i banditi

PER APPROFONDIRE: attacco, commesse, fumogeno, rapina, venezia
Commesse coraggiose, Silvia e Daniela hanno cacciato i banditi

di Giorgia Pradolin

VENEZIA - «La boutique ha subito un tentativo di rapina con uso di fumogeni, che fortunatamente è stato sventato dal nostro coraggioso personale» (FOTO). A parlare è Guido Damiani, presidente dell'omonimo gruppo che gestisce la gioielleria Missiaglia in Piazza San Marco ed è stato chiamato subito dopo la tentata rapina dalle due commesse. «Sono molto sollevato nel sapere che il personale di vendita, che è stato minacciato e spintonato, non abbia subito danni, a parte il forte spavento (VIDEO). Colgo l'occasione per ringraziare sentitamente la nostra responsabile Silvia Fabris e la nostra sales specialist Daniela Fabris che con grande coraggio ed enorme attaccamento all'azienda hanno avuto la prontezza di reagire mettendo in fuga gli aggressori» (il testimone - «È scoppiato il caos: LEGGI). Ad assistere le due donne per primo è Carlo Tofani, restaurant manager del Gran Caffè Quadri: «Quando sono arrivato erano molto spaventate, tremavano entrambe. Ho chiesto loro se volevano del the, della camomilla. Mi hanno raccontato cos'è successo: sono state minacciate con una pistola e una di loro è stata spintonata per terra. Fortunatamente il piano dei ladri non è riuscito grazie all'intromissione del nostro cliente, uno straniero che si è avvicinato alla vetrina della gioielleria attirato dal baccano»...

 
 

 
 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Marzo 2017, 10:47






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Quelle due commesse coraggiose»
Silvia e Daniela cacciano i banditi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-03-20 00:18:44
....veramente in gamba.....complimenti...un po' di sangue freddo ...non fa mai male....!
2017-03-19 10:04:54
Se finiva tragicamente avrebbero dedicato anche a loro un ponte o sottoportico ?
2017-03-19 09:01:58
Una volta si diceva...."Venezia e' cara, scomoda, piena di turisti con sempre meno negozi di alimentari ma almeno e' sicura " ora non lo possiamo più' dire, tra risse e rapine anche l'isola felice e' diventata pericolosa.
2017-03-18 21:41:56
Hanno avuta prontezza di spirito e coraggio,brave. Meritano un premio dal titolare.
2017-03-18 21:06:58
Ho appena sentito le dichiarazioni di sua eccellenza il romanico prefetto.. Tranquilli non è successo niente e la situazione era sotto controllo, da piangere