Spunta un'amica di Trifone: sentita
per più di tre ore in Procura

Spunta un'amica di Trifone: sentita
​per più di tre ore in Procura
Spunta un'amica di Trifone: sentita
​per più di tre ore in Procura

di Cristina Antonutti

PORDENONE - L’inchiesta sul duplice delitto del palasport Crisafulli si arricchisce di una testimonianza che potrebbe aiutare gli inquirenti a far luce sui rapporti tra Giosuè Ruotolo e Trifone Ragone. Un’amica del caporal maggiore di Adelfia ieri è stata sentita per oltre tre ore in Procura. È arrivata verso le 10 del mattino da Milano e ha lasciato il palazzo di giustizia dopo le 13.30. 

 



Sulle indicazioni fornite dalla testimone nulla trapela, ma si intuisce che le domande rivolte riguardavano i rapporti di Ragone con i commilitoni in generale e, soprattutto, con i coinquilini di via Colombo (Ragone si è trasferito in via Chioggia con la fidanzata Teresa Costanza il 1. maggio 2014). La giovane aveva frequentato Ragone nel 2013, quando ancora abitava a Pordenone. Prima d’ora non era mai stata sentita. Nei prossimi giorni altri commilitoni potrebbero essere riconvocati per fornire delucidazioni su situazioni o dettagli che, visti i nuovi sviluppi, potrebbero essere rivalutati...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 15 Gennaio 2016, 13:44





Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spunta un'amica di Trifone: sentita
per più di tre ore in Procura
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2016-01-15 15:44:16
la storia infinita...ormai stanca
2016-01-15 18:13:00
Non spuntano ancora i fiori primaverili, ma spuntano amiche di Trifone.- Prima o dopo spunteranno anche gli indennizzi a favore di Giosuè, sbattuto quotidianamente in prima pagina.-
2016-01-15 19:29:34
per favore, finchè non avete notizie certe su chi ha ammazzato quei due non parlatene più.