Ais, il sommelier Eddy Furlan presidente emerito

NERVESA - (mic.mir.) Nel mondo dei sommelier è una istituzione dal grande carisma. Ma ora, il trevigiano Eddy Furlan è anche presidente emerito dell'Ais. L'onorificenza è arrivata in occasione dei festeggiamenti dei 50 anni dell'Associazione Italiana Sommelier (Ais). L'investitura, da parte del presidente nazionale Antonello Maietta, si è tenuta a Milano al termine del talk-show per i 50 dell'Ais, con grandi personaggi che hanno firmato una particolare epoca della crescita dell'Ais, e fra questi appunto Eddy Furlan, di Nervesa. «Per l'esemplare dedizione nel divulgare i valori etici e professionali del nostro sodalizio» la motivazione della nomina. Eddy Furlan, 64 anni, dopo il diploma di enotecnico al Cerletti di Conegliano e laurea in enologia, è sommelier iscritto all'Ais dal 1974 e professionista dal 1976. Nella sua carriera ha vinto, fra i vari concorsi, quello di miglior sommelier d'Italia nel 1980 e bronzo ai mondiali a Parigi nel 1989, è stato dal 1990 al '93 vice presidente nazionale per essere poi eletto presidente nazionale fino al 1996 e rieletto, per acclamazione, dal '96 al '99. Nello stesso quadriennio è stato segretario generale dell'Association de la Sommelerie Internazionale alla quale aderiscono 27 paesi del mondo. Dal 2013 al 2014 è stato anche presidente del Veneto. È degustatore ufficiale, commissario d'esame, docente nelle principali materie tecniche, culturali e professionali dell'enogastronomia, fondatore e coordinatore delle delegazioni Ais all'estero. Con la moglie Antonella e i figli Francesco e Giuliano, gestisce il ristorante La Panoramica di Nervesa.

Mercoledì 15 Luglio 2015, 05:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ais, il sommelier Eddy Furlan presidente emerito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER