Bocconi avvelenati per cani e gatti a Ronciglione, si mobilita il Comune

Domenica 1 Maggio 2022
Bocconi avvelenati per cani e gatti a Ronciglione, si mobilita il Comune

È di nuovo allarme per i bocconi avvelenati a Ronciglione.

Il Comune in alcune zone del paese ha affisso dei cartelli per avvisare i proprietari di cani e gatti del pericolo a cui potrebbe andare incontro.

«Sono riprese le uccisioni di cani e gatti del centro storico ha raccontato Simona, proprietaria di un animale - : dopo i bocconi avvelenati in via Campana, via Testaccio di sotto e zone limitrofe, gli avvelenatori hanno agito in via della Resistenza in prossimità del centro servizi uccidendo con la solita metodica certamente almeno un cane. La proprietaria ha presentato denuncia presso il comando della polizia municipale». Subito dopo l'amministrazione comunale ha fatto affiggere dei cartelli nelle vie dove è possibile che agiscano gli avvelenatori, mentre la Polizia locale che ha anche compiti di polizia giudiziaria chiederà di accedere alle telecamere private presenti sul luogo per risalire agli autori. «Noi proprietari di animali che viviamo nel centro storico- dice sempre Simona ci stiamo mobilitando e utilizzeremo qualsiasi strumento di comunicazione per difendere noi stessi e i nostri animali da questa vergognosa recrudescenza di cattiveria gratuita»

.L'idea è quella di creare un gruppo Facebook per dare maggiori informazioni ai padroni degli animali nel caso si verifichino altri episodi del gene.Purtroppo non è solo Ronciglione a pagare questo prezzo. In passato anche in altri centri della provincia quella dei bocconi avvelenati è una brutta pagina che si ripete

© RIPRODUZIONE RISERVATA