Djokovic, il governo australiano al tribunale: «Non può entrare»

Domenica 9 Gennaio 2022
Video
1

Per il governo australiano l'infezione da Covid non è una motivazione sufficiente per ottenere l'esenzione medica e Novak Djokovic non ha fornito ulteriori prove evidenti di controindicazione al vaccino. Il campione serbo non può dunque entrare nel Paese nè prendere parte agli Australian Open, e indipendentemente dal giudizio del Tribunale chiamato ad esprimersi sull'annullamento del visto, è competenza del Governo la scelta di non far entrare in Australia Djokovic. Alla vigilia dell'udienza di questa notte, è questa la posizione dell'esecutivo australiano, contenuta nella risposta che sarà portata in udienza.

Ultimo aggiornamento: 19:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA