Morto Flavio Bucci, il Ligabue della tv: aveva 72 anni, fatale un infarto

Martedì 18 Febbraio 2020
video
E' morto l'attore Flavio Bucci, diventato famoso negli anni Settanta per aver interpretato il pittore Ligabue nel telefilm omonimo. Aveva 72 anni, sarebbe stato stroncato da un infarto nella sua casa di Fiumicino a Roma. L'annuncio della sua scomparsa su Facebook. Aveva lavorato in film come il 'Marchese del Grillo', accanto a Sordi, 'Suspiria' di Dario Argento e 'Il divo' di Paolo Sorrentino. Era stato anche la voce italiana di John Travolta ne "La febbre del sabato sera". "Ho speso tutto in alcol e droga. La vita è una somma di errori, gioie, piaceri: non mi pento di niente. Ho amato, riso, vissuto: vi pare poco?", aveva detto l'attore in un'intervista.

Civitavecchia Film Festival ricorda Flavio Bucci
Morto Flavio Bucci, l'ultima intervista: «Ho speso tutto in coca e vodka, non voglio andare in Paradiso» © RIPRODUZIONE RISERVATA