La storia della piccola Melagrana, la gattina che voleva "camminare da sola"

Martedì 29 Settembre 2020
Video

La toccante storia di questa adorabile gattina è di quelle che riempiono il cuore. La piccola Melagrana è nata con un difetto congenito noto come “Sindrome del nuotatore”. Si tratta di una patologia rara che colpisce i cuccioli di cane o gatto, impedendogli di camminare. La malattia implica un’eccessiva divaricazione delle zampe posteriori: l’animale si ritrova ad assumere una postura simile a quella di una rana. Incapace di muoversi agilmente, i veterinari temevano che la micetta non sarebbe mai riuscita a camminare. I suoi genitori adottivi, però, hanno creduto nella tenacia della felina e deciso di affidarsi alla fisioterapia riabilitativa. Melagrana è venuta al mondo con le zampette goffamente allargate di lato, lo sguardo tenero e tanta voglia di cavarsela da sola. Sfidare le probabilità è stata la scelta giusta perché ora Melagrana, a testa alta, muove i suoi primi passi da sola.

Ultimo aggiornamento: 21:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA