Per il suo compleanno regala un "super ecografo" all'ospedale di Bergamo

Martedì 29 Settembre 2020
Video

Anziché ricevere un regalo, ha deciso di farne uno e donare uno strumento ecografico all'avanguardia e completo di sonde all'ospedale della sua città, il Papa Giovanni XXIII di Bergamo. È questo il modo con cui un benefattore, che ha chiesto di restare anonimo, ha deciso di celebrare il giorno del compleanno. Il "super-ecografo" è entrato in funzione a febbraio nel reparto di Ginecologia e sono già decine le donne con gravidanza a rischio elevato che hanno beneficiato del dono, del quale è stata data notizia oggi, visto che nei mesi passati l'ospedale è stato al centro dell'emergenza sanitaria. Il nuovo ecografo di ultima generazione, del valore di oltre 100 mila euro, restituisce immagini ad altissima risoluzione, con sistema 3D/4D e la possibilità di elaborazione rapida e accurata dei dati e delle immagini. Uno strumento che è stato fin da subito utilizzato per le ecografie ostetriche più complesse e negli ambulatori congiunti con i cardiologi e i chirurghi pediatrici. Sono esami che aiutano nella diagnosi, fin dallo stadio fetale, di patologie congenite e nella definizione delle cure specialistiche necessarie, inclusi gli interventi chirurgici post-natali o in fase perinatale, cioè sul feto in utero.

Ultimo aggiornamento: 21:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA