Riccardo Szumski, il sindaco in tenda: niente vaccino né Green pass, monta il gazebo davanti al Comune

Lunedì 27 Settembre 2021
Video
14

TREVISO - Il sindaco di Santa Lucia di Piave, Riccardo Szumski, ha un nuovo ufficio: è un gazebo installato a lato del municipio. Il sindaco-medico contrario al Green pass e che non si è vaccinato, da oggi svolgerà le sue funzioni di primo cittadino da sotto la tenda, caldo, freddo, pioggia, vento o neve che sia. Szumski ha dichiarato di non essere vaccinato, e questo è arcinoto, ma ha anche detto di non avere alcuna intenzione di sottoporsi al tampone ogni due giorni per entrare in municipio a svolgere le sue funzioni istituzionali. E quindi cosa succederà? Accadrà che gli impiegati del Comune dovranno uscire con i documenti ogni qualvolta sarà necessario, così come i dipendenti, gli assessori, e tutto lo staff dovrà varcare la soglia dell'edificio per entrare in tenda e poter parlare con il sindaco. Ma chi paga per questo? Nessuno, a quanto pare: il gazebo è stato prestato al sindaco, mentre il suolo pubblico (la tassa sul plateatico) - ha spiegato lo stesso Szumski - non è dovuto poiché è necessario per lo svolgersi della funzione istituzionale del primo cittadino.

Ultimo aggiornamento: 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA