Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ucraina, elicotteri in missione speciale per inviare rifornimenti ad Azovstal

Martedì 31 Maggio 2022
Video

Elicotteri Mi-8 a bassissima quota e acrobazie per consegnare gli aiuti all'interno dell'acciaieria Azovstal assediata e scappare dal fuoco nemico. Sono le missioni eroiche dei piloti di elicottero ucraini che hanno supportato i militari rimasti a resistere nei tre mesi di assedio motrate in un video unico pubblicato dall'agenzia di stampa ucraina Unian. 

Le operazioni oltre la linea nemica

Nelle immagini si vede il volo radente degli elicotteri sulla terra ferma e sul mare, che coprono una profondità di oltre 100 chilometri, l'arrivo a bassissima quota sull'impianto siderurgico, la concitazione e la fretta per consegnare gli aiuti. Poi gli equipaggi ripartono portando via feriti e combattenti rimasti uccisi. Gli elicotteri ucraini hanno compiuto un totale di 7 missioni di sfondamento aereo, eludendo gli attacchi russi.

Due elicotteri abbattuti dai russi 

Le operazioni sono state condotte da specialisti della direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa ucraino e del reggimento Azov. Secondo il capo dell'intelligence della difesa ucraina Kyrylo Budanov, la quinta e la settima missione non sono andate a buon fine e due elicotteri sono stati abbattuti dai russi, così come l'elicottero andato in soccorso. Nelle scorse settimane il presidente Zelensky aveva affermato che molti piloti ucraini erano stati uccisi durante operazioni speciali.

Ultimo aggiornamento: 1 Giugno, 08:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci