Inaugurazione Ponte San Giorgio: a 2 anni dalla tragedia del Morandi il ricordo dei vigili del fuoco

Domenica 2 Agosto 2020
video
(LaPresse) Lunedì 3 agosto l’inaugurazione del nuovo viadotto sul Polcevera a quasi due anni dal crollo del "Morandi". Fu immediata la reazione del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, capace in breve tempo di inviare oltre 400 unità. Il Centro Operativo Nazionale inviò subito da Lombardia, Toscana e Piemonte 100 unità USAR (Urban Search and Rescue) per il soccorso in macerie, 44 cinofili, mezzi di scavo, nuclei NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico e Radiologico), esperti SAF (Speleo Alpino Fluviali) e tre elicotteri in supporto al Reparto di Genova. L'enorme sforzo dei Vigili del fuoco, in uno scenario di "guerra", portò al salvataggio di numerose persone bloccate tra le macerie e nei propri veicoli. Presenti fino alla fine della demolizione, i Vigili del fuoco hanno garantito la sicurezza nel cantiere fino all’esplosione delle ultime pile del ponte. Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 10:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA