Vulvodinia, Giorgia Soleri alla Camera: «Ora bisogna calendarizzare la legge e metterla in atto»

Martedì 3 Maggio 2022
Video

«Ho iniziato a soffrire all'età di 16 anni, la diagnosi di vulvodinia è arrivata quando ne avevo 24, dopo ben 8 anni, e soltanto dopo varie testimonianze lette su internet. Ho passato 8 anni a sentirmi ripetere che era tutto nella mia testa, poi dopo aver ricevuto la diagnosi ho speso migliaia di euro in visite perchè non ci sono abbastanza dottori preparati sull'argomento. Oggi sono emozionata di vedere istituzioni e stampa interessati a questo argomento. Ora bisogna calendarizzare la legge e metterla in atto». Così Giorgia Soleri, fidanzata di Damiano dei Maneskin, alla Camera dei Deputati in una conferenza stampa per promuovere la proposta di legge sulla vulvodinia. Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Concertone, aprono i Go_A: «La nostra risposta alla guerra è la musica». E sui Maneskin? «L'insulto a Putin è stato grandioso»

Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 08:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci