Aereo abbattuto in Iran, studenti in piazza per solidarietà alle famiglie delle vittime

EMBED
Diversi video sono stati pubblicati sui social e condivisi da migliaia di persone. Le immagini mostrano un gruppo di manifestanti iraniani, per lo più studenti, riuniti nel centro di Teheran e più precisamente davanti alla Amirkabir University. Stanno protestando ed esprimono solidarietà alle famiglie delle 176 vittime dell'aereo abbattuto per errore da un missile lanciato dai Guardiani della Rovoluzione. I media locali parlano anche di alcuni tafferugli.



La manifestazione è stata organizzata dalle Amirkabir e Sharif University. Le persone avrebbero dovuto accendere candele per una fiaccolata in memoria delle vittime. Ma hanno poi iniziato a scandire slogan come «Le dimissioni non bastano, ci vuole un processo» e «Pasdaran, vergognatevi e lasciate il Paese»

Parla Trump. «Il governo dell'Iran deve consentire ai gruppi per i diritti umani di monitorare e riportare i fatti dal terreno sulle proteste in corso da parte del popolo iraniano. Non ci può essere un altro massacro di manifestanti pacifici nè un blocco di internet. Il mondo sta guardando»: lo twitta Donald Trump.
 


ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA