Di Maio: «Libano seconda casa per l'Italia»

Venerdì 7 Agosto 2020
video
«Quello che è accaduto in Libano è una tragedia, per noi è una seconda casa. Aiutare quel paese significa stabilizzarlo, e significa evitare i flussi migratori. Abbiamo inviato team specializzati, 8 tonnellate di aiuti sanitari ed nostri militari che erano lì per la missione Unifil hanno messo a disposizione anche le loro competenze come psicologi. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ribadendo «il pieno sostegno al popolo libanese» © RIPRODUZIONE RISERVATA