Valanga sul Grappa al rifugio Bassano, molte auto bloccate a monte

Domenica 21 Febbraio 2021
Video
11

TREVISO - Allarme verso le 16.30 di oggi - 21 febbraio - sul monte Grappa al  rifugio Bassano in comune di Cison di Valmarino dove si è staccata una   valanga dal fronte di almeno 50 mt.

Slavina a Piancavallo, rientrato l'allarme. Non ci sono scialpinisti o escursionisti travolti

Sul posto pompieri di treviso e vicenza per cercare eventuali persone coinvolte, bonifica ancora in corso alle 18 e molte auto soono bloccate a monte della valanga. Stanno arrivando anche i pompieri della squadra valanghe di Belluno, c’era anche l'elisoccorso del Suem  ma rientrato per la folta nebbia.

La slavina è caduta esattamente sulla «strada Cadorna», a monte della quale si raggiunge il Rifugio Bassano, e ha impedito il rientro appunto  un centinaio di escursionisti veneti, rimasti bloccati nella struttura. Per permettere loro di rifocillarsi, restare in sicurezza e al caldo, è stata permessa l'apertura del rifugio per la notte, in attesa che la strada venga ripulita.

Un varco è stato aperto verso le 20.30 ed è potuto iniziare il lento rientro degli escursionisti in auto verso la pianura.

 

Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio, 08:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA