Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Treviso, truffa superbonus 110% per 24 milioni di euro

Lunedì 1 Agosto 2022
Video

Truffa legata al superbonus 110% per un valore di 24 milioni di euro. Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Treviso, in esecuzione di un decreto di sequestro emesso dal Gip presso il Tribunale di Treviso, su richiesta della locale Procura della Repubblica, hanno sequestrato crediti d’imposta per circa 7 milioni di euro, nonché disponibilità finanziarie e immobili per circa 1,2 milioni di euro. Secondo i finanziari, la posizione di un consorzio con sede nella Destra Piave, costituitosi proprio durante la fase più acuta dell’emergenza sanitaria da Covid-19 avrebbe monetizzato crediti correlati al superbonus di natura fittizia per un valore di 24 milioni di euro. Per circa 230 dei 500 contratti stipulati dal consorzio le Fiamme Gialle hanno fatto emergere che i lavori non sono mai stati realizzati. Alcuni committenti avrebbero anche scoperto, dopo aver receduto dai contratti, di aver ceduto i crediti d'imposta al consorzio a loro insaputa. (LaPresse) 

Ultimo aggiornamento: 17:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA