Pneumologia di Feltre, il direttore: «Più del 60% dei nostri pazienti non è vaccinato»

Venerdì 14 Gennaio 2022
Video

FELTRE - Questa mattina all'Ulss Dolomiti, Stefano Calabro, direttore del reparto di Pneumologia covid a Feltre, ha rimarcato l'importanza del vaccino fotografando la situazione nel suo reparto. Non solo la maggior parte dei pazienti positivi non l'ha ancora eseguito ma tra questi e quelli vaccinati ci sarebbe una differenza di età di circa 10 anni.

"L'età media dei ricoverati senza vaccino è di circa 70 anni - spiega Calabro - contro gli 80 di quelli vaccinati. Due dati che per me vanno sottolineati per dimostrare il ruolo protettivo della vaccinazione". Il 40% dei pazienti attualmente ricoverati in Pneumologia covid a Feltre è inoltre definibile grave. "Come clinici possiamo intervenire - conclude il primario - ma vorremmo evitare di arrivare a questo punto. Abbiamo due modi per difenderci dal virus: la vaccinazione e l'uso delle mascherine ffp2".

Ultimo aggiornamento: 17:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche