Tutto pronto per il 31° Palio dei Mezzadri: a Ponzano la tradizionale kermesse torna dopo due anni di stop

Sarà l'ultimo organizzato da don Roberto Cavalli che dopo 32 anni di servizio si ritirerà

Sabato 3 Settembre 2022
Video

È ormai tutto pronto a Ponzano Veneto per il ritorno del tradizionale Palio dei Mezzadri – Antico Giro della Marchesa, quest’anno giunto alla sua 31^ edizione dopo due anni di stop a causa della pandemia.

Quest’anno, però, si tornerà alla normalità e le otto contrade comunali (Barruchella, Borgo Ruga, Borgo Sant’Antonio, Capitel, Centro, Croce Caotorta, Marcà Vecio e Minelli) dovranno gareggiare per subentrare ai campioni uscenti del Borgo Ruga, vittoriosi su Capitel e Croce Caotorta nell’ultima edizione ufficiale del 2019.

Il Palio, dall’8 all’11 settembre, coinvolgerà come sempre tutto il paese e i figuranti di tutte le contrade sono già pronti ad animare le strade di costumi e mezzi d'epoca per un evento che ricorda il momento in cui i mezzadri si sfidavano una volta all’anno attorno alla Villa della Marchesa Maria Carla de Morpurgo Bourbon del Monte Ricci e sul sagrato della Chiesa di Paderno, tanto che oggi i giochi in programma ricordano lavori e tradizioni di fine ‘800 e inizio ‘900 come: bunea, tesser, tiro alla fionda, treccia, tiro alla fune e carro. «L'edizione di quest'anno sarà caratterizzata da una forte componente giovanile. Ringrazio dunque tutte le contrade per il grande sacrificio fatto nell'organizzazione del Palio. Le energie spese sono state tante, ma sono sicuro che il risultato finale sarà bellissimo» sottolinea il sindaco Antonello Baseggio.

L'edizione del 2022 sarà anche l'ultima per il Presidente dell'Ente Palio, don Roberto Cavalli, che a partire dal prossimo mese di ottobre (dopo 32 anni di sacerdozio e molti da parroco) ha deciso di ritirarsi ad una vita dedita alla preghiera di intercessione, all'ascolto delle persone ed alla contemplazione della natura. A sostituirlo saranno don Alberto Piasentin (attualmente vicario a Castelfranco Veneto) e don Filippo Basso (attualmente in servizio in Duomo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci