Nuova Mala del Brenta, il blitz dei Ros in Veneto

Martedì 30 Novembre 2021
Video

Duro colpo inferto oggi - 30 novembre - a un gruppo criminale che aveva ricostituito l'organizzazione   Mala del Brenta. I carabinieri del Ros, con il supporto in fase esecutiva dei comandi provinciali carabinieri di Venezia, Padova, Treviso e Rovigo, hanno eseguito un'ordinanza  di misure cautelari del tribunale di Venezia, su richiesta della locale procura, nei confronti di 39 persone, indagate a vario titolo, per associazione per delinquere, concorso esterno in associazione per delinquere, detenzione e porto di armi da fuoco, spaccio di stupefacenti, estorsione, rapina, usura e altri delitti, alcuni dei quali aggravati dal reato di associazione mafiosa. L'indagine, diretta dalla direzione distrettuale antimafia e antiterrorismo di Venezia, ha documentato come i soggetti avessero intenzione di ricostituire l'organizzazione mafiosa nota come Mala del Brenta, in particolare dopo la liberazione di alcuni detenuti, esponenti della frangia dei mestrini.

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA