Tumore al seno, 5mila euro alla Lilt provinciale per un nuovo ecografo

Lunedì 5 Dicembre 2022
Video

La neoplasia al seno è la prima causa di morte nella donna ed è sempre maggiore il numero delle giovani che vengono colpite da questo tumore in un periodo antecedente all'inizio dello screening mammografico che solitamente parte dai 40 anni.  Lo sa bene la LILT provinciale di Treviso che con i 5000 euro donati dal Presidio Ospedaliero “Giovanni XXIII” di Monastier, avvia il progetto di acquisto del nuovo strumento di diagnosi con il quale continuare ad effettuare le visite di prevenzione gratuite fornite alla popolazione nella nuova sede di via Venzone a Treviso.

La sinergia che si è creata tra il “Giovanni XXIII” e la LILT Provinciale dura ormai da parecchi anni. 

Ultimo aggiornamento: 11:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci