Grafica Veneta, gli operai: «Al lavoro 300 ore al mese, senza ferie o malattia». Le minacce e le violenze VIDEO TESTIMONIANZA

Venerdì 30 Luglio 2021
Video
7

Grafica Veneta, parlano alcuni operai sfruttati dalla cooperativa che lavorava in subappalto per l'azienda di Trebaseleghe (Padova). Turni massacranti di 13 ore al giorno per raggiungere uno stipendio di 1.500 euro mensili - "per riuscirci dovevamo fare almeno 300 ore al mese" - senza ferie, senza malattie, senza tredicesima. E poi le minacce, fino all'episodio che ha fatto scattare le indagini: l'irruzione nella casa dei dipendenti pakistani che sarebbero stati picchiati, legati e poi abbandonati per strada. Il racconto in inglese è fatto da uno dei residenti nell'abitazione che, al rientro in casa, ha capito che era successo qualcosa. Cosa chiedono questi operai? Lo racconta uno di loro nel terzo intervento: chiedono di poter lavorare normalmente, con i diritti essenziali per poter vivere con dignità.

 

Ultimo aggiornamento: 31 Luglio, 14:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA