Covid, Zaia: «Se tampone rapido retrocede di categoria ce lo dicano. Chiederemo al Cts»

Giovedì 19 Novembre 2020
Video

(Agenzia Vista) Venezia, 19 Novembre 2020 Covid, Zaia: “Se tampone rapido retrocede di categoria ce lo dicano. Chiederemo al Cts” “Se il tampone rapido deve retrocedere di categoria ce lo devono dire. Chiederemo al Comitato tecnico scientifico di chiarire la questione. Non si tratta di un problema di un ospedale o di una Regione, ma deve essere una decisione nazionale”. Così il presidente del Veneto Luca Zaia durante il tradizionale aggiornamento giornaliero sul Covid. / Facebook Luca Zaia Durata 01_25 Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA