Blitz della Finanza, scoperta coppia di evasori

Giovedì 17 Giugno 2021
Video

 Marito e moglie arrestati per maxi evasione. La Guardia di finanza di Vicenza ha eseguito 2 ordinanze di custodia cautelare, una in carcere ed una ai domiciliari, emesse dal Gip  del Tribunale di Vicenza a carico di due coniugi di 49 e 47 anni, residente a Valdagno, imprenditori titolari di 4 società fallite con sistemi che hanno indotto a procedere per bancarotta fraudolenta sfuggendo al fisco per 900mila euro riciclando il denaro. Sono state eseguite in provincia di Vicenza e Padova, diverse perquisizioni disposte dalla Procura di Vicenza nei confronti delle sedi delle società coinvolte. In particolare, le indagini svolte dai finanzieri hanno permesso di rilevare che i coniugi, in concorso con altri due soggetti, hanno gestito sistema illecito di gestione di società di capitali e cooperative di comodo attive nella logistica, con l'intento di sfuggire al fisco fornendo servizi a prezzi altamente concorrenziali.

Ultimo aggiornamento: 13:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA