Far West nella Marca, il comandante Zampolli: «Dirottate tutte le pattuglie per bloccare l'uomo, poi lui ci ha speronato»

Sabato 1 Ottobre 2022
Video
4

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI (TREVISO) - Semina il panico da Riese Pio X a Onè di Fonte e viene arrestato dopo aver ucciso un ciclista e speronato la gazzella dei Carabinieri. «Intorno alle 9.15 di questa mattina, questo soggetto ha rubato la prima auto ad una signora minacciandola - spiega il comandante dei Carabinieri, Enrico Zampolli - L'auto è uscita di strada ad Altivole e l'uomo ha poi rubato una macchina ad una signora che stava andando in farmacia. Da qui è partita una fuga nella zona di Onè di Fonte e San Zenone degli Ezzelini. Dove l'auto in fuga ha investito un ciclista che era insieme alla moglie. Poi la macchina ad Onè di Fonte ha avuto uno scontro contro un camion e poi ne ha rubato una terza con cui ha speronato una vettura dei Carabinieri. Abbiamo dirottato tutte le pattuglie per bloccarlo». L'uomo è stato poi preso di mira da alcuni cittadini infuriati: «I nostri militari hanno pensato a mettere in sicurezza il soggetto», ha sottolineato Zampolli.

Video intervista di Maria Elena Pattaro

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 08:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci