Covid a Wuhan su campioni di carne bovina importata dal Brasile

Venerdì 13 Novembre 2020
Video

Le autorità di Wuhan, capoluogo della provincia dello Hubei, nella Cina centrale, hanno scoperto che tre campioni di carne bovina congelati sono risultati positivi al COVID-19. Lo riferiscono oggi le autorità sanitarie locali. Il lotto di prodotti composto da 1.006 scatole, per un peso di 27 tonnellate, è stato importato dal Brasile alla dogana della città di Qindao, nella Cina orientale, il 7 agosto. I prodotti sono poi arrivati in un magazzino di Wuhan il 17 agosto e non sono entrati nel mercato. Le autorità locali hanno sigillato i prodotti, li hanno isolati e compiuto test sul personale interessato ed effettuato una disinfezione dell'area. A partire dalle 7:00 ora locale di oggi, 200 campioni ambientali raccolti dal magazzino e 112 dipendenti che vi lavorano sono risultati negativi alla COVID-19. In precedenza, Wuhan aveva ordinato un'ispezione approfondita di tutti i prodotti alimentari congelati importati in tutta la città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA