Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Barbados rimpiazza la Regina Elisabetta: Rihanna è la nuova eroina nazionale

Mercoledì 1 Dicembre 2021
Video

Barbados diventa una Repubblica e rimpiazza la regina Elisabetta con una presidente donna, che sarà affiancata da una premier donna, in una cerimonia alla quale ha partecipato anche il principe Carlo come già era avvenuto nel 1997 con il passaggio di Hong Kong alla Cina e nel 1980 per l'indipendenza dello Zimbabwe.

Uno dei primi atti della repubblica di Barbados, nata dopo l'addio alla Corona britannica, è stato quello di nominare una delle sue cittadine più famose, la popstar Rihanna, «eroina nazionale». La cantante è stata una sorta di madrina delle cerimonia chiamata 'Pride of Nationhood' in cui dignitari e alti funzionari, fra cui il principe Carlo, hanno salutato la storica transizione dalla regina Elisabetta come capo di Stato di Barbados alla prima presidente, Sandra Mason. È stata la premier del Paese caraibico, Mia Mottley, a insignire la celebrità internazionale del prestigioso riconoscimento. «Possa tu continuare a brillare come un diamante e portare onore alla tua nazione», ha detto alludendo così a uno dei più grandi successi della cantante, 'Diamonds' del 2012. 

Ultimo aggiornamento: 12:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA