Infarto, attenti a questi segnali premonitori che il corpo invia un mese prima

EMBED
LOLNEWS.IT - Ogni anno in Italia si contano almeno 120 mila persone colpite da infarto, 25mila delle quali non fanno in tempo ad arrivare in ospedale: riconoscere i sintomi e contrastarli con la giusta solerzia può salvarci la vita. L’attacco di cuore non si presenta quasi mai all’improvviso e senza preavviso: circa un mese prima, infatti, il nostro corpo ci invia almeno 7 segnali premonitori che qualcosa non sta andando per il verso giusto, ma spesso non li associamo direttamente all’infarto. Ecco i campanelli d'allarme a cui prestare attenzione.


ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA