I cinghiali banchettano tra i rifiuti e poi scorrazzano per le strade della città

Sabato 12 Settembre 2020
Video
1
di Michele Galvani

Giornata di paura alla Balduina a Roma per un branco di cinghiali: avvistati nel pomeriggio nel parco di Proba Petronia, in serata il gruppo è tornato in zona per rovistare tra i rifiuti. Molte le segnalazioni dei residenti, tanto che verso mezzanotte una pattuglia della polizia e una dei carabinieri si erano posizionate davanti all'ingresso della pista ciclopedonale di Monte Mario Monte Ciocci. È lì che la mamma, guardinga e attenta, proteggeva i suoi 6/7 cuccioli mentre "cenavano" tra i cassonetti di via Proba Petronia, all'altezza della stazione ferroviaria. "State lontani, la mamma può aggredire i vostri bambini", mi ha detto un carabinierie, raccontano due persone di zona, Laura Montanari e Marco Liotta.


I cinghiali hanno poi iniziato a correre per la via, in alcuni momenti senza la mamma e incuranti delle auto. Un'emergenza che da anni prosegue, soprattutto a Roma Nord. Ma che l'amministrazione di Virginia Raggi non è riuscita a risolvere. "La zona non è pulita, i secchioni sono spesso pieni e i sacchetti in terra fanno gola agli animali" racconta Simone B. , un altro abitante della zona. "Mai avevamo visto tanti cinghiali qui, come faccio a uscire tranquillo? " domanda ancora Simone mentre guarda i cinghiali rovistare e grugnire tra la spazzatura. Verso l'una gli animali sono spariti. "Ma se non puliscono torneranno, statene certi", assicurano alla Balduina.

Ultimo aggiornamento: 11:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA