Guerra in Ucraina, Fontana: "Resta ferma la condanna della Russia, ma una pace è possibile"

Giovedì 22 Febbraio 2024
Video
(Agenzia Vista) Roma, 22 febbraio 2024 "Resta ferma la condanna verso la Russia che sta portando morte e devastazione senza risparmiare nessuno, neanche i bambini. Sono loro le prime vittime di questa follia. Ho incontrato dei ragazzi resi orfani dalla guerra. Gli rinnovo il saluto della Camera dei Deputati. L'Italia vi abbraccia. L'Italia si è battuta in sede europea per la ricostruzione dell'Ucraina quando il conflitto sarà finito. Sono convinto che sia fondamentale continuare con questi sforzi. Non possiamo perdere la speranza che una pace tra Russia e Ucraina sia possibile. Abbiamo il dovere morale, civico e istituzionale a continuare a impegnarci per questo" lo ha detto il presidente della Camera Lorenzo Fontana, intervenendo al concerto organizzato nella Camera dei Deputati in occasione dei due anni dell'invasione russa dell'ucraina. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci