Genova, i familiari delle vittime a Mattarella: «Fare giustizia»

Lunedì 3 Agosto 2020
video

«Volevamo dire che per noi è importante che i cittadini non debbano andare a compensare anni di mancanze, perché non è giusto. E soprattutto chi ha causato» la tragedia «e si è arricchito in questi anni, a nostro modo di vedere ingiustamente, non può uscire da questa società in modo da arricchirsi» ulteriormente. Lo hanno detto i familiari delle vittime del Ponte Morandi incontrando il presidente Sergio Mattarella. «La parte processuale è uno dei fini della nostra battaglia. Se riusciremo ad avere giustizia sarà fondamentale per la nostra nazione», hanno spiegato i familiari delle vittime «ringraziando» Mattarella. «La sua vicinanza è stata essenziale», hanno sottolineato.

Ultimo aggiornamento: 4 Agosto, 00:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA