Coronavirus, i medici che hanno aiutato la Lombardia sono tornati a casa

Martedì 9 Giugno 2020
video

I 36 medici e i 15 infermieri cubani che hanno aiutato la Lombardia sono rientrati a casa. Ad accoglierli le bandiere d’Italia e Cuba. All’arrivo ognuno ha ricevuto un fiore, simbolo di riconoscenza per il loro atto eroico. Il contributo di questa squadra è stato fondamentale nella lotta contro il Coronavirus. Hanno fornito oltre 5000 assistenze mediche e 3668 di carattere infermieristico. Sono intervenuti in 210 guarigioni. Gracias!

© RIPRODUZIONE RISERVATA