Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

L'aereo più grande del mondo non decollerà più

Venerdì 5 Agosto 2022
Video

(Adnkronos) - Si chiama, o meglio, si chiamava Antonov An 225. Mriya, sogno in lingua ucraina. Era l’aereo più grande del mondo. Una leggenda mondiale, dalle dimensioni veramente mastodontiche. Le immagini del velivolo distrutto nel corso della battaglia che si è svolta attorno all'aeroporto di Hostomel rimarranno per sempre un ricordo indelebile e triste per gli appassionati di aviazione di tutto il mondo e non solo. Progettato alla fine della Guerra Fredda, il suo scopo era quello di trasportare la navetta spaziale sovietica “Buran”. Lorenzo Moro giornalista specializzato nel settore automotive e aviazione, fondatore e direttore del sito rollingsteel.it e Gregory Alegi, consigliere scientifico Fondazione ICSA, condirettore di Aeronautica ci parlano del sogno che non decollerà più. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci