Furti e rapine, arrestati 2 latitanti: un 23enne deve scontare 6 anni di carcere

Mercoledì 18 Settembre 2019 di Luca Pozza
2
VICENZA - La Polizia di Vicenza ha arrestato due uomini, H. A., 23 anni, e B. B., 58enne, entrambi residenti a Vicenza condannati in via definitiva per furti e rapine. In particolare nei confronti del giovane, straniero, era stato emesso l'arresto dal Tribunale di Vicenza per una serie di condanne, divenute definitive, relative a due rapine e ad un furto aggravato per i quali è stato definitivamente condannato a scontare una pena di 6 anni e cinque mesi.
 
Nei confronti di B.B. era stato invece emesso un provvedimento di carcerazione, per un’altra vicenda, da parte del Tribunale di Pesaro in esecuzione di una sentenza con la quale l’uomo era stato condannato in via definitiva poiché riconosciuto responsabile di un furto commesso all’interno di un negozio a Fano (Pesaro-Urbino) nel 2018 e per il quale dovrà scontare una pena di 9 mesi. I due ricercati sono stati rintracciati ed arrestati a Vicenza dagli agenti della Sezione reati contro il patrimonio della Squadra Mobile della Questura berica che erano sulle loro tracce da alcuni giorni. Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci