Monta un infisso al primo piano, cade e sbatte la faccia per terra: è grave

PER APPROFONDIRE: incidente, infortunio, lavoro, vicenza
Ospedale San Bortolo Vicenza
MONTEVIALE - Grave infortunio sul lavoro per un falegname che a causa di una caduta da ieri 14 giugno è ricoverato per fratture al volto nel reparto Maxillofacciale dell’ospedale di Vicenza. Protagonista è un artigiano di 55 anni che poco prima delle 10 di ieri nel montare l’infisso su un balcone al primo piano di una casa di via Papa Giovanni XXIII ha perso l’equilibrio ed è caduto nel giardino sottostante: nel volo a terra da circa tre metri ha sbattuto il volto a terra. L’intervento dei sanitari del Suem è stato rapido per il trasporto al San Bortolo di Vicenza e il ricovero nel reparto di Chirurgia maxillofacciale per fratture al volto e altri traumi. Il 55enne è grave, ma non in pericolo di vita. Da chiarire la causa della caduta: scivolato, esposto troppo o malore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Giugno 2019, 10:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Monta un infisso al primo piano, cade e sbatte la faccia per terra: è grave
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-06-15 11:31:26
Troppi infortuni sul lavoro sono dovuti alla faciloneria e alla troppa sicurezza di chi li fa. Purtroppo la colpa ricadrà su chi ha richiesto il lavoro sicuramente senza piano per la sicurezza e senza nessuno che ne controllasse l’attuazione. Ovviamente per il falegname indossare una cintura di sicurezza senza qualcuno che glielo imponesse era troppo complicato.