Auto "impazzita" investe due operai al lavoro: uno è gravissimo

Martedì 9 Luglio 2019 di Luca Pozza
Una scena dell'incidente di oggi a Vicenza

VICENZA - Sono gravissime le condizioni di un operaio edile, che mentre era al lavoro nella rotatoria del Villaggio del Sole a Vicenza, è stato investito da un’auto "impazzita" che all'improvviso è piombata nel cantiere di Aim. Il fatto è avvenuto questa mattina, poco prima delle 8, provocando incolonnamenti per oltre un'ora, nella circonvallazione ovest.
 

 

Secondo una prima ricostruzione una Lancia Y, proveniente da via Granatieri di Sardegna, probabilmente per un malore della conducente, una donna residente in città, ha invaso il cantiere andando a urtare contro la benna distaccata di uno escavatore, che ha colpito in pieno due operai. Uno dei due è stato trascinato in uno scavo, rimanendo gravemente ferito, mentre l'altro ha riportato contusioni meno gravi.

La squadra dei vigili del fuoco, arrivati dalla vicina centrale, ha rimosso la benna e liberato l’uomo finito incastrato nel pozzetto di cemento: l'operaio è stato stabilizzato dal personale del Suem 118 e trasferito in ospedale, dove è stato subito dirottato in sala di rianimazione. Illesa ma sotto choc, la ragazza alla guida dell’auto, che è stata a sua volta trasferita al San Bortolo per alcuni accertamenti. La polizia locale ha eseguito i rilievi dell’incidente e deviato il traffico durante i soccorsi. Le operazioni di soccorso dei pompieri sono terminati dopo circa un’ora.    

Ultimo aggiornamento: 14:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci