La casa va a fuoco, 81enne si rifugia nel balcone e poi viene salvata

Venerdì 20 Settembre 2019 di Luca Pozza
L'opera di salvataggio dei vigili del fuoco di Vicenza
2

VICENZA - Tragedia sfiorata e tanta paura nella notte a Vicenza: i vigili del fuoco sono intervenuti in via Lago d’Aorta, nel quartiere di Laghetto, per l'incendio in un appartamento al secondo piano di un condominio: salvata una donna di 81 anni, proprietaria dell'alloggio, rifugiatasi nel poggiolo e poi salvata dai pompieri.
 

 

All’arrivo sul posto della squadra le lingue di fuoco venivano fuori dall’appartamento, mentre l'anziana, terrorizzata, era rannicchiata nell’angolo del balcone. Montata la scala italiana due pompieri hanno raggiunto la donna, uno si è messo subito a sua protezione mentre l’altro l’ha bagnata, iniziando poi le operazioni di spegnimento. A quel punto l'81enne, spaventatissima, ma in buono stato di salute, è stata caricata sul cestello e portata a terra, dove è stata presa in cura dal personale del Suem 118 e portata in ospedale per un ulteriore controllo: le sue condizioni non destano preoccupazione. Nel frattempo la Polizia di Stato, arrivata per prima sul luogo con una pattuglia, aveva provveduto a dare l’allarme agli altri condomini e farli venire fuori dagli appartamenti.
 

Sono poi proseguite le operazioni dei vigili del fuoco impegnati con tre squadre e nove operatori per il completo spegnimento dell’incendio, divampato nella cucina dell’appartamento per poi estendersi a parte dell’alloggio. Tutte le persone residenti negli altri appartamenti, tutti anziani, hanno preferito passare la notte da parenti. Questa mattina è stata fatta una verifica oltre dell’appartamento interessato dall’incendio anche di quello sotto ed è stato deciso di evacuare in via precauzionale l'intera palazzina. Le cause del rogo sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco. Le operazioni di messa in sicurezza del condominio sono terminate a notte fonda.

Ultimo aggiornamento: 19:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci