Colpo alla Bottega Veneta, i ladri "chiudono" la strada con blocchi di cemento

Lunedì 4 Novembre 2019 di Luca Pozza
Un'immagine del colpo di stanotte alla Bottega Veneta
2
VICENZA - E' sicuramente una banda di professionisti quella che stanotte è entrata in azione alla "Bottega Veneta", nella zona industriale di Vicenza e che prima di fare il colpo ha posizionato in strada dei blocchi di cemento, in viale della Scienza. Secondo una prima ricostruzione, attorno alle 4 di stamane, i banditi hanno divelto il cancelletto e sfondata la vetrina dell'outlet con un mezzo di grossa cilindrata (probabilmente un suv o un furgone con cabina) lanciato a forte velocità in retromarcia contro il negozio.

La banda, pare composta da almeno quattro individui come risulterebbe dalle telecamere della videosorveglianza del negozio, hanno svuotato completamente lo spazio espositivo, nel quale erano presenti molti articoli di valore, tra cui borse e oggetti in pelle. Ancora da quantificare l’entità del bottino, che comunque risulta essere ingente da una prima stima.

Si è trattato di un colpo lampo, nell'ordine di pochi minuti, seguito da una fuga repentina prima dell’arrivo delle forze dell’ordine avvisate dalla vigilanza notturna, dopo che erano scattati gli allarmi. Sul posto sono giunte le pattuglie dei carabinieri, della Polizia scientifica e della Squadra mobile della Questura per i rilievi, che sono proseguiti per tutta la giornata di oggi. Ultimo aggiornamento: 15:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci